Osmosi Inversa

 

Osmosi inversa

Il termine “osmosi” indica l’estensione di un liquido che attraversa una membrana semipermeabile dal compartimento a maggior potenziale idrico, (concentrazione minore di soluto) verso il compartimento a minor potenziale idrico, in sintesi si passa da una concentrazione inferiore di soluto a una maggiore.

 

 

WO-1200-02

 

L’osmosi è un processo naturale che ricerca un bilanciamento e l’incontro di due liquidi con salinità differenti il flusso e questo processo può essere invertito applicando una pressione “pressione osmotica” alla circoscrizione del liquido dove si ha una concentrazione maggiore di sali. Se la pressione idraulica prestata a una membrana semipermeabile diviene superiore alla naturale pressione osmotica si ottiene un effetto di osmosi definita osmosi inversa.

 

 

WO-1200-03

 

Gli impianti a osmosi inversa sono sistemi che forzano il passaggio delle molecole contenenti nei liquidi da una soluzione più concentrata a una seconda soluzione con concentrazioni inferiori, questo viene realizzato innalzando la pressione idrica del sistema. In pratica, gli impianti a osmosi inversa da noi prodotti utilizzano delle membrane che trattengono il soluto da una parte impedendone il passaggio e permette di ricavare il distillato puro dall’altra normalmente denominato permeato.

 

WO-1200-04

 

Il processo ad osmosi inversa raffigura la più fine capacità di filtrazione delle acque, in quanto il processo di osmosi inversa non consiste solo in un alto grado di filtrazione od un ostacolo fisico ad una serie di molecole, ma utilizzando delle membrane specifiche si sfrutta le diverse affinità chimiche perché non consiste semplicemente in un ostacolo fisico, ma sfruttando le diverse affinità fisiche di specifiche membrane semipermeabili si ottiene il passaggio di molecole conosciute e volute.

 

WO-1200-07

 

WO-1200-08osi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *